Un’altra sconfitta, un altro passo falso. Un 2-1, a favore dello Spezia, che chiude in negativo l’anno della Salernitana. Il capitano Francesco Di Tacchio ha parlato, nel post-gara, ai microfoni di OttoChannel: “Lo Spezia era alla nostra portata, peccato per la sconfitta. Abbiamo sbagliato l’approccio e commesso tanti errori, soprattutto sotto l’aspetto mentale. Adesso andiamo in vacanza, stacchiamo un po’ la spina e poi, tra qualche settimana, dobbiamo farci trovare pronti. Nel girone di ritorno vogliamo essere protagonisti. Ci dispiace non aver il massimo appoggio della nostra gente, perché sono un fattore importante, soprattutto quando giochiamo in casa. Uno dei nostri obiettivi è anche quello di riportare i tifosi dalla nostra parte. Io, come sempre, mi sto allenando al massimo e cerco di farmi trovare sempre pronto quando il mister mi chiama. Siamo un gruppo che ha voglia di fare e lo dimostreremo”.