Molto critico Ledian Memushaj al termine della prova opaca del Pescara contro il Cosenza. Alla fine i biancazzurri sono riusciti a rimediare un pareggio, ma non hanno offerto la prestazione che ci si attendeva. Queste le parole del centrocampista: “Non è stata una bella partita, ma ci sta. Loro hanno giocato benissimo e ci hanno messo in difficoltà. È mancata un po’ di lucidità nel far girare veloce la palla e fargli male”.

Sul gol di Scognamiglio: “Di testa è uno dei più forti del campionato cadetto. È stato bravo lui a saltare al momento giusto. Io ho solo battuto la punizione”.

Sulle ambizioni dei biancazzurri: “Serve un altro Pescara da quello visto oggi se si vuole puntare in alto”.

Sulle ultime due brutte prestazioni: “A Cittadella sono stati loro molto bravi. È un campo molto difficile. Secondo me questa è stata più brutta come partita. Fa rabbia non aver tirato mai in porta”.