Mario Giuffredi  ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli:

“Di Lorenzo e Mario Rui titolari? Non lo so. Non credo però perché ci sarà anche la Champions e Ancelotti ha una rosa importante ed è giusto ruotare. Credo ci sarà turnover, il mister ha tante soluzioni e chi sceglie sceglie, sceglie bene. Anhce col Liverpool, magari tutti si aspettano Di Lorenzo e Mario Rui, ma lui potrebbe schierarne altri perché magari quella partita l’avversario ha caratteristiche diverse. Maksimovic col Liverpool? L’unica che non credo, avendo tre terzini destri sarebbe follia.

Condizioni Hysaj? Non ha nulla, è già disponibile per domani. Con la nazionale ha fatto una gara importante ed è arrivato anche un bel gol, ha dimostrato che sa segnare. La Sampdoria ha avuto un inizio difficile, anche per il mercato con le voci sul cambio di proprietà, ma ha un grande allenatore ed un buon allenatore.

Equilibri difensivi? Non li trovi con una gara o due, serve tempo perché Di Lorenzo è nuovo, Koulibaly viene dalla Coppa d’Africa, Manolas è nuovo ed ha bisogno di giocare con Koulibaly. Nel giro di 5-6 gare troveranno gli equilibri giusti.

Di Lorenzo? Lui e Hysaj somigliano molto mentalmente, hanno mentalità e applicazione in ogni allenamento. Vengono dalla scuola Empoli ed hanno avuto il giusto approccio, poi va mantenuto e quello è il difficile. Di Lorenzo ricorda il primo anno di Hysaj, ora bisogna continuare così”.