“Il mercato fino al 31 gennaio? Ero convinto e sicuro che accadesse dal primo giorno che era stata proposta la proroga. In Italia non siamo pronti ai cambiamenti. Ora l’agonia sarà più lunga, si farà tutto a fine gennaio…”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato Mario Giuffredi a proposito della proroga del mercato.

Da pochi nella sua scuderia è entrato a far parte Veretout. Quale futuro?
“Rimarrà sicuramente alla Fiorentina. Ha iniziato un ciclo coi viola e deve portarlo a termine. Poi in estate se ci sarà la possibilità di fare un salto vedremo se sarà giusto farlo”.

Si parla di rinnovo coi viola?
“L’ho preso da pochi giorni… non mi sembra opportuno affrontare l’argomento oggi”.

Biraghi?
“Sta facendo un grande campionato. Ha dimostrato che è giusto che sia arrivato in Nazionale. Deve finire l’anno alla Fiorentina, poi in estate se ci saranno possibilità di migliorare vedremo. Fino a giugno però bisogna rimanere concentrati”.

Conti?
“Ci aspettiamo che il mercato porti un nuovo acquisto al Milan: Andrea Conti”.

Il Milan cerca un attaccante. Il profilo ideale?
“L’unico attaccante che in Italia mi fa impazzire è Immobile”

Di Lorenzo: quale futuro?
“Se si presenta, qualche squadra può comprarlo. Ma fino a giugno resta a Empoli. A gennaio non partirà”.

Grassi: che peccato l’infortunio…
“Stava facendo un grandissimo campionato… purtroppo è stato sfortunato. Dovrà mettersi a posto per fare si che l’anno prossimo sia quello della consacrazione. Il suo percorso è rimandato di un anno”.

Sepe è protagonista a Parma.
“È uno dei portieri più moderni e completi della Serie A. Tutte le squadre importanti possono pensare a lui. L’ho detto quando non giocava, figuriamoci adesso”.

Tra le new entry della sua scuderia c’è anche Ndoj del Brescia.
“Cercherà di dare una grande mano al Brescia per portare la squadra in Serie A. Ha potenzialità importantissime”.

Chochev?
“È rientrato da poco, ha avuto un infortunio che gli ha portato via tanto tempo. Rimarrà al Palermo, deve costruirsi un percorso per andare in Serie A con il Palermo”.

Mercato: il colpo che si aspetta a gennaio?
“Mi aspetto qualcosa dall’Inter. Sono convinto che con l’arrivo di Marotta i nerazzurri possano piazzare qualche colpo importante”.