Francesco Caputo, Giovanni Di Lorenzo e Rade Krunic: sono questi, in ordine alfabetico, i tre finalisti del 13° Premio Emiliano Del Rosso. La premiazione e la proclamazione del vincitore avverrà mercoledì 8 maggio 2019, alle ore 21.30, nella Sala Hospitality dello Stadio Carlo Castellani.

Durante la serata si terrà anche la cerimonia di premiazione del Vi° Premio “Fair Play Emiliano Del Rosso – Scuola Del Tifo. Il Premio è attribuito ad un personaggio dello sport del calcio o ad una Società Sportiva o ad altro soggetto individuale o collettivo che, nel corso della Stagione Calcistica, abbia dimostrato comportamenti che evidenzino valori di lealtà, rispetto degli avversari, lotta alla discriminazione di qualunque tipo e che comunque privilegino nello sport del calcio i valori educativi di comportamento civile favorendo, soprattutto nelle giovani generazioni, l’educazione allo sport del calcio inteso come momento formativo e di sana competizione agonistica, evitando atteggiamenti ingannevoli nei confronti dell’avversario o del Direttore di Gara. Il Premio viene attribuito da una Giuria composta da 1 rappresentante della Famiglia Del Rosso, 1 rappresentante dell’Unione Clubs Azzurri e da personalità del mondo dell’informazione o sportivo empolese. Per l’Edizione 2019 del Premio la Giuria ha stabilito di assegnarlo a Mattia Rosselli, portiere della squadra Juniores dell’Avane. Durante la partita di Campionato della sua squadra con il Ponzano ha lasciato la sua porta incustodita per andare a soccorrere un ragazzo della squadra avversaria a terra in seguito ad un infortunio.